Social network:


facebook
instagram
SSLCertificato

Seguici anche sui social:

in collaborazione con

image-927

facebook
instagram
image-455
fulmini04

E-mail: meteo@lazio-temporali.com

Lazio-Temporali.com @ Tutti i diritti riservati  | P. IVA 02 20 8000 592 | Disclaimer | Uso dei cookie | Privacy Policy | POWERED BY : otherspace.com 

28/07/2019, 13:30

pretemp previsione temporali





 Previsione temporali PRETEMP per domenica 28 luglio 2019



PREVISIONE PER DOMENICA 28 LUGLIO 2019


ll promontorio di matrice subtropicale è sottoposto a una graduale erosione da Ovest con il sequenziale cedimento del campo anticiclonico unitamente alla chiusura del promontorio stesso a Nord della Penisola Scandinava (SCAND+). La suddetta circolazione anticiclonica chiusa tra il Mar di Norvegia e la Scandinavia raggiungerà massimi di geopotenziale compresi sui 1024hPa. Una stretta saccatura di aria più fredda dal Nord Atlantico, legata a una circolazione depressionaria più ampia a Nord-Ovest delle Isole Britanniche giungerà dal Golfo di Biscaglia, collocandosi con l’asse in corrispondenza del Bassopiano Francese e delle Alpi Marittime con isoterme di -12/-14°C sul piano isobarico dei 500hPa e 8/10°C all’altezza degli 850hPa. Dalla notte di sabato 27 e principalmente durante le prime ore di domenica 28 luglio le correnti più fredde dall’Atlantico, entrando dal Golfo del Leone in direzione del Mar Ligure, daranno origine a una ciclogenesi orografica secondaria avente vorticità positiva a Nord della Corsica( probabile genova low con minimi al suolo prossimi a 998hPa). Proprio Nord-Ovest della Corsica si avvierà una frontogenesi che si evidenzierà più marcata sull’Alto Tirreno, adiacentemente ai bacini costieri della Toscana meridionale e del Lazio, dove saranno possibili sistemi temporaleschi diffusi di forte intensità organizzati alla mesoscala. Saranno possibili forti piogge concentrate, raffiche di vento lineari (downburst), rovesci grandinigeni >5 cm di diametro ed eventi vorticosi localizzati (tornado o trombe marine). Seguentemente la depressione formatasi sul Golfo Ligure si porterà verso il medio-alto Adriatico portando alla formazione di un minimo chiuso poco a largo della costa veneta( venice low), dove saranno altresì possibili sistemi temporaleschi di forte intensità con il rischio di fenomeni severi tra la mattina e il primo pomeriggio. Sull’ intero comparto Padano appare possibile la formazione di numerosi temporali anche di forte intensità. Tali fenomeni si presenteranno con maggiore incidenza lungo il profilo Appennico, costa Veneta e Friulana( area a livello 2) e successivamente a ridosso del profilo Prealpino delle due regioni appena citate. Qui i rischi saranno dati dalle piogge intense e concetrate (possibili cumulate >70mm ), grandinate di medie dimensioni(>2cm) e raffiche di vento. Sulle zone Padane ed in primis quelle della bassa Laguna Veneta e linea del Po non è esclusa la possibilità di formazione di tornado. Ad ogni modo tali non dovrebbero risultare di forte intensità. Successivamente i fenomeni scenderanno lungo l Adriatico interessando i settori costieri della Croazia ( livello 3), Marche, Abruzzo e marginalmente Puglia ( livello 1).


Maggiori dettagli su PRETEMP

Emessa sabato 27 luglio 2019 alle 13.30 UTC
Previsore: NORDIO / ROTUNNO
27/07/2019, 01:11

meteo





 






1
Create a website